Riflessioni di una giurista sul tema del paesaggio agrario