Il libro analizza i 5 moduli proposti nel software - Senso del numero, Linea dei numeri, Fatti numerici, Dettato di numeri, Calcolo a mente - e descrive il modello teorico di riferimento che si basa sui risultati della ricerca scientifica più recente. Vengono quindi date le istruzioni specifiche per la somministrazione del test: classe frequentata, modalità di risposta, applicazione delle prove e confronto con i dati normativi. Vengono anche fornite le indicazioni metodologiche per la diagnosi e il trattamento della discalculia e vengono mostrati i risultati della validazione psicometrica del test. Concludono il libro un capitolo con i dati normativi sia sintetici che analitici e un'utile guida alla navigazione. Il software è il primo test informatizzato per la valutazione delle abilità di calcolo in ragazzi dalla terza elementare alla terza media, con prove specifiche riguardanti le seguenti aree: senso del numero, fatti numerici, dettato di numeri, calcolo a mente. Le prove relative al senso del numero richiedono di indicare la quantità maggiore tra due item in forma analogica, arabica e mista, e di indicare la posizione di alcune cifre sulla linea dei numeri. Nei fatti numerici l'alunno deve valutare per ogni fatto aritmetico se è giusto o sbagliato. Nel dettato di numeri deve segnalare se il numero pronunciato corrisponde a quello sullo schermo e nel calcolo a mente deve rispondere se le operazioni proposte sono giuste o sbagliate. Alla fine di ogni prova viene mostrato il numero di risposte corrette, il tempo mediano di risposta e il tipo prestazione effettuata (adeguata, attenzione didattica, attenzione clinica), mentre nella sezione dell'analisi dei dati vengono riassunti la data, il punteggio, i tempi mediani e, a completamento del test, i grafici relativi alla media della correttezza e dei tempi di risposta. Con questi dati, l'operatore può valutare l'andamento rispetto al gruppo di controllo, il livello di attenzione per accertare una diagnosi di discalculia e il miglioramento dopo eventuali programmi di recupero e potenziamento. I punteggi ottenuti sono esportabili in formato Excel.

Discalculia Test

LUCANGELI, DANIELA;TRESSOLDI, PATRIZIO;ZORZI, MARCO
2009

Abstract

Il libro analizza i 5 moduli proposti nel software - Senso del numero, Linea dei numeri, Fatti numerici, Dettato di numeri, Calcolo a mente - e descrive il modello teorico di riferimento che si basa sui risultati della ricerca scientifica più recente. Vengono quindi date le istruzioni specifiche per la somministrazione del test: classe frequentata, modalità di risposta, applicazione delle prove e confronto con i dati normativi. Vengono anche fornite le indicazioni metodologiche per la diagnosi e il trattamento della discalculia e vengono mostrati i risultati della validazione psicometrica del test. Concludono il libro un capitolo con i dati normativi sia sintetici che analitici e un'utile guida alla navigazione. Il software è il primo test informatizzato per la valutazione delle abilità di calcolo in ragazzi dalla terza elementare alla terza media, con prove specifiche riguardanti le seguenti aree: senso del numero, fatti numerici, dettato di numeri, calcolo a mente. Le prove relative al senso del numero richiedono di indicare la quantità maggiore tra due item in forma analogica, arabica e mista, e di indicare la posizione di alcune cifre sulla linea dei numeri. Nei fatti numerici l'alunno deve valutare per ogni fatto aritmetico se è giusto o sbagliato. Nel dettato di numeri deve segnalare se il numero pronunciato corrisponde a quello sullo schermo e nel calcolo a mente deve rispondere se le operazioni proposte sono giuste o sbagliate. Alla fine di ogni prova viene mostrato il numero di risposte corrette, il tempo mediano di risposta e il tipo prestazione effettuata (adeguata, attenzione didattica, attenzione clinica), mentre nella sezione dell'analisi dei dati vengono riassunti la data, il punteggio, i tempi mediani e, a completamento del test, i grafici relativi alla media della correttezza e dei tempi di risposta. Con questi dati, l'operatore può valutare l'andamento rispetto al gruppo di controllo, il livello di attenzione per accertare una diagnosi di discalculia e il miglioramento dopo eventuali programmi di recupero e potenziamento. I punteggi ottenuti sono esportabili in formato Excel.
9788861375444
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2429540
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact