Nuove ipotesi patogenetiche nella broncopneumopatia cronica ostruttiva: qualcosa è cambiato?