L'articolo mette in evidenza l'ampia diacronia di una sito d'altura frequentato con discontinuità dall'antica età del bronzo alle primissime fasi dell'età del ferro. Si evidenzia l'elemento inaspettato per il territorio bellunese, prima, della presenza di una frequestazione ascrivibile alla cultura palafitticola di Polada in associazione con materiali orientali di tipo Wieselburg-Gata, e successivamente, dopo una frequentazione in consonanza con le culture di ambito padono, di un "intrusione" di tipo centroalpino della cultura Lucol/Laugen-Meluno/Melaun. Nell'ultima fase il villaggio subisce una ristrutturazione con massicce costruzioni di terrazzamento e difensive, tale da poterlo definire castelliere.

Il sito d'altura di Castel de Pedena (S.Gregorio nelle Alpi): nuovi dati.

LEONARDI, GIOVANNI;ANGELINI, ANNA;DALLA LONGA, ELISA;DONADEL, VALENTINA
2010

Abstract

L'articolo mette in evidenza l'ampia diacronia di una sito d'altura frequentato con discontinuità dall'antica età del bronzo alle primissime fasi dell'età del ferro. Si evidenzia l'elemento inaspettato per il territorio bellunese, prima, della presenza di una frequestazione ascrivibile alla cultura palafitticola di Polada in associazione con materiali orientali di tipo Wieselburg-Gata, e successivamente, dopo una frequentazione in consonanza con le culture di ambito padono, di un "intrusione" di tipo centroalpino della cultura Lucol/Laugen-Meluno/Melaun. Nell'ultima fase il villaggio subisce una ristrutturazione con massicce costruzioni di terrazzamento e difensive, tale da poterlo definire castelliere.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2452308
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact