Infezione da HCV: ancora molte incertezze