In questa nota viene descritta un'applicazione della teoria dei sistemi fuzzy alla simulazione dei comportamenti di gap acceptance nelle intersezioni stradali a regime di priorità. Si tratta di un approccio innovativo che consente di rappresentare in modo semplificato ma efficace i meccanismi di ragionamento approssimato che governano i comportamenti di gap acceptance e l'indeterminazione che caratterizza le valutazioni soggettive delle variabili rilevanti da parte dei guidatori. Nello studio vengono simulati i comportamenti di gap acceptance per le manovre di svolta a sinistra dalla strada principale e svolta a destra dalla strada secondaria, principalmente in funzione dell'ampiezza temporale degli intervalli tra i veicoli della corrente prioritaria. I modelli vengono applicati ad un set di dati sperimentali, producendo scostamenti complessivi sempre inferiori al 10% tra gli esiti delle decisioni simulate e di quelle osservate. Errori di tale ordine di grandezza sono da considerarsi più che accettabili in vista dell'utilizzo della simulazione dei comportamenti di gap acceptance nella determinazione delle capacità delle manovre controllate nelle intersezioni stradali a priorità. Nello studio viene evidenziata anche la possibilità di trasferire, mediante semplici modifiche, i modelli tra diverse manovre nella stessa intersezione.

Modelli fuzzy per la simulazione dei comportamenti di gap acceptance nelle intersezioni stradali a priorità

ROSSI, RICCARDO;MENEGUZZER, CLAUDIO
2001

Abstract

In questa nota viene descritta un'applicazione della teoria dei sistemi fuzzy alla simulazione dei comportamenti di gap acceptance nelle intersezioni stradali a regime di priorità. Si tratta di un approccio innovativo che consente di rappresentare in modo semplificato ma efficace i meccanismi di ragionamento approssimato che governano i comportamenti di gap acceptance e l'indeterminazione che caratterizza le valutazioni soggettive delle variabili rilevanti da parte dei guidatori. Nello studio vengono simulati i comportamenti di gap acceptance per le manovre di svolta a sinistra dalla strada principale e svolta a destra dalla strada secondaria, principalmente in funzione dell'ampiezza temporale degli intervalli tra i veicoli della corrente prioritaria. I modelli vengono applicati ad un set di dati sperimentali, producendo scostamenti complessivi sempre inferiori al 10% tra gli esiti delle decisioni simulate e di quelle osservate. Errori di tale ordine di grandezza sono da considerarsi più che accettabili in vista dell'utilizzo della simulazione dei comportamenti di gap acceptance nella determinazione delle capacità delle manovre controllate nelle intersezioni stradali a priorità. Nello studio viene evidenziata anche la possibilità di trasferire, mediante semplici modifiche, i modelli tra diverse manovre nella stessa intersezione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2469791
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact