Lusismi in italiano e italianismi in portoghese: riflessioni sulla ricaduta dei contatti culturali sulla lingua