Sulla realizzazione di contattori a scarica con innesco comandato per tensioni da zero a quella nominale