L'aborto dopo la legge 194/78: rischio tutelato o escluso nell'assicurazione privata contro le malattie?