Riportando i risultati di un’indagine conoscitiva sulla struttura e caratteristiche delle cinquantadue proprietà collettive della montagna veneta, il lavoro si interroga sul ruolo che le proprietà collettive potranno rivestire, nel prossimo futuro, nella governance delle aree montane. Il contesto attuale di forti cambiamenti istituzionali, infatti, con la scomparsa di molte Comunità Montane e di piccoli comuni e la semplificazione delle amministrazioni forestali regionali sembra lasciare un vuoto istituzionale nella gestione delle aree forestali montane. Dimostrando, con alcuni semplici dati, l’elevata qualità del patrimonio e della gestione forestale delle proprietà collettive e l’esistenza di un legame funzionale tra esse e le proprie risorse forestali, il lavoro evidenzia il ruolo proattivo della proprietà regoliere nell’ambito della conservazione delle risorse forestali e della produzione di servizi ecosistemici e investe le proprietà collettive di un nuovo ruolo di interlocutori istituzionali e custodi dei patrimoni e valori forestali nella montagna veneta.

Conservazione delle risorse forestali e produzione di servizi ecosistemici: quale ruolo per le proprietà collettive della Regione Veneto in un contesto di cambiamento istituzionale

GATTO, PAOLA;PETTENELLA, DAVIDE MATTEO;SECCO, LAURA;TOFFANIN, GIOVANNA;
2012

Abstract

Riportando i risultati di un’indagine conoscitiva sulla struttura e caratteristiche delle cinquantadue proprietà collettive della montagna veneta, il lavoro si interroga sul ruolo che le proprietà collettive potranno rivestire, nel prossimo futuro, nella governance delle aree montane. Il contesto attuale di forti cambiamenti istituzionali, infatti, con la scomparsa di molte Comunità Montane e di piccoli comuni e la semplificazione delle amministrazioni forestali regionali sembra lasciare un vuoto istituzionale nella gestione delle aree forestali montane. Dimostrando, con alcuni semplici dati, l’elevata qualità del patrimonio e della gestione forestale delle proprietà collettive e l’esistenza di un legame funzionale tra esse e le proprie risorse forestali, il lavoro evidenzia il ruolo proattivo della proprietà regoliere nell’ambito della conservazione delle risorse forestali e della produzione di servizi ecosistemici e investe le proprietà collettive di un nuovo ruolo di interlocutori istituzionali e custodi dei patrimoni e valori forestali nella montagna veneta.
2012
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2529759
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact