Nel 2000, ad Arcole, località Alzana, è stata effettuata una indagine archeologica preventiva, che ha permesso la lettura di un palinsesto insediativo che va dalla età augustea all'altomedioevo. L'area, interessata in età romana dalla costruzione di un ampio complesso rustico residenziale, subì successivamente un incendio e un'alluvione (fine IV sec.). Il sito risulta poi frequentato tra VI-VII sec. e nel IX-X sec. da una piccola comunità, di cui si sono riconosciute le strutture abitative e le evidenze funerarie. Lo studio bioarcheologico ha permesso di riconoscere lo stato di salute di questa piccola comunità.

Vicende di un insediamento nella pianura veronese nel corso di un millennio: lo scavo archeologico in località Alzana di Arcole (Verona)

CANCI, ALESSANDRO;FALEZZA, GIOVANNA;MARINATO, MAURIZIO;
2012

Abstract

Nel 2000, ad Arcole, località Alzana, è stata effettuata una indagine archeologica preventiva, che ha permesso la lettura di un palinsesto insediativo che va dalla età augustea all'altomedioevo. L'area, interessata in età romana dalla costruzione di un ampio complesso rustico residenziale, subì successivamente un incendio e un'alluvione (fine IV sec.). Il sito risulta poi frequentato tra VI-VII sec. e nel IX-X sec. da una piccola comunità, di cui si sono riconosciute le strutture abitative e le evidenze funerarie. Lo studio bioarcheologico ha permesso di riconoscere lo stato di salute di questa piccola comunità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2680271
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact