Padova, gli Scrovegni e Carlo Naya