Agota Kristof, l'esistenzialismo del rifiuto