La morte del danno da perdita parentale?