La ricerca scientifica sulla comprensione del testo illustrato ha documentato che le figure possono essere un supporto all’apprendimento concettuale. Tuttavia, ha anche evidenziato che spesso gli studenti prestano scarsa attenzione alle figure che accompagnano un testo. La buona comprensione di un testo illustrato implica invece l’integrazione delle parti verbali e grafiche. Questo contributo presenta uno studio che intende illustrare come si possa migliorare la distribuzione dell’attenzione visiva di alunni di scuola media attraverso lo strumento che permette la registrazione dei movimenti oculari durante la lettura. Mostrando in un video le fissazioni compiute da un “modello” che ha esplorato efficacemente una figura mentre leggeva il testo o riletto strategicamente il testo mentre osservava la figura, si possono rendere più efficaci le modalità di lettura ed elaborazione cognitiva di alunni che, prima della visione del video, compivano, ad esempio, poche transizioni da un tipo di rappresentazione all’altro, nonché migliorare il loro stesso apprendimento dal testo.

Imparare a Integrare Parole e Figure durante la Lettura di un Testo Illustrato tramite Video dei Movimenti Oculari

PLUCHINO, PATRIK;MASON, LUCIA
2012

Abstract

La ricerca scientifica sulla comprensione del testo illustrato ha documentato che le figure possono essere un supporto all’apprendimento concettuale. Tuttavia, ha anche evidenziato che spesso gli studenti prestano scarsa attenzione alle figure che accompagnano un testo. La buona comprensione di un testo illustrato implica invece l’integrazione delle parti verbali e grafiche. Questo contributo presenta uno studio che intende illustrare come si possa migliorare la distribuzione dell’attenzione visiva di alunni di scuola media attraverso lo strumento che permette la registrazione dei movimenti oculari durante la lettura. Mostrando in un video le fissazioni compiute da un “modello” che ha esplorato efficacemente una figura mentre leggeva il testo o riletto strategicamente il testo mentre osservava la figura, si possono rendere più efficaci le modalità di lettura ed elaborazione cognitiva di alunni che, prima della visione del video, compivano, ad esempio, poche transizioni da un tipo di rappresentazione all’altro, nonché migliorare il loro stesso apprendimento dal testo.
XXI Congresso Nazionale AIRIPA I disturbi dell'apprendimento
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3039499
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact