L’applicazione estensiva delle celle secondarie (ovvero ricaricabili) Na-NiCl2 all’ambito dei veicoli elettrici o ibridi in cui i vincoli di sicurezza sono più stringenti di quelli previsti per l’accumulo stazionario configura siffatta tecnologia come perfettamente applicabile anche e soprattutto all’accumulo stazionario.

La tecnologia sodio-cloruro di nichel (Na-NiCl2) per l'accumulo elettrochimico stazionario sulla rete di trasmissione

BENATO, ROBERTO;DAMBONE SESSA, SEBASTIAN;
2014

Abstract

L’applicazione estensiva delle celle secondarie (ovvero ricaricabili) Na-NiCl2 all’ambito dei veicoli elettrici o ibridi in cui i vincoli di sicurezza sono più stringenti di quelli previsti per l’accumulo stazionario configura siffatta tecnologia come perfettamente applicabile anche e soprattutto all’accumulo stazionario.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3041050
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 14
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact