Federica Buongiorno, La linea del tempo. Coscienza, percezione, memoria tra Bergson e Husserl