Two-dimensional longitudinal strain is more accurate than three-dimensional longitudinal strain to identify infarcted LV segments in STEMI patients

MURARU, DENISA;BADANO, LUIGI;ERMACORA, DAVIDE;BELLU, ROBERTO;DE LAZZARI, MANUEL;PERAZZOLO MARRA, MARTINA;DAL BIANCO, LUCIA;PELUSO, DILETTA MARIA;BOCCALINI, FRANCESCA;ILICETO, SABINO
2012

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/3221618
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact