Ruolo dell'inibizione prostaglandinica sull'azione antiipercalciurica dell'idroclorotiazide: una possibile ipotesi