Il saggio offre una rilettura delle lettere indirizzate da Cristoforo Dall'Acqua (1734-1787) ai Remondini fra il 1757 e il 1764. Attraverso queste missive è possibile cogliere il metodo di lavoro dell'incisore vicentino e le non poche difficoltà che il suo mestiere implicava, mettendo in luce così una realtà complessa e, al tempo stesso, suggestiva.

L'attività di Cristoforo Dall'Acqua nelle lettere ai Remondini

Chiara Bombardini
2019

Abstract

Il saggio offre una rilettura delle lettere indirizzate da Cristoforo Dall'Acqua (1734-1787) ai Remondini fra il 1757 e il 1764. Attraverso queste missive è possibile cogliere il metodo di lavoro dell'incisore vicentino e le non poche difficoltà che il suo mestiere implicava, mettendo in luce così una realtà complessa e, al tempo stesso, suggestiva.
Vicenza in scena. Realtà e visione nelle vedute di Cristoforo Dall'Acqua
9780201379624
9788894445701
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3302454
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact