La diffusione del coronavirus e l’emergenza sanitaria che ne è seguita hanno costretto molti educatori ad affrontare sfide sul piano emotivo per le quali spesso non erano preparati. Gli esiti di distress che ne sono seguiti nella vita di questi operatori impongono una riflessione utile ad elaborare nuove strategie formative capaci di rinforzare le loro abilità nella sfera emotiva. In questo contributo, si vorrebbero esplorare le potenzialità della lettura e della lettura ad alta voce come modalità attraverso le quali rinforzare quelle competenze emotive necessarie ad un educatore per affrontare questo inedito momento storico.

La lettura come strategia formativa per sostenere il lavoro degli educatori di fronte alle sfide emotive emergenti dalla pandemia da Coronavirus

Natascia Bobbo
Writing – Original Draft Preparation
2020

Abstract

La diffusione del coronavirus e l’emergenza sanitaria che ne è seguita hanno costretto molti educatori ad affrontare sfide sul piano emotivo per le quali spesso non erano preparati. Gli esiti di distress che ne sono seguiti nella vita di questi operatori impongono una riflessione utile ad elaborare nuove strategie formative capaci di rinforzare le loro abilità nella sfera emotiva. In questo contributo, si vorrebbero esplorare le potenzialità della lettura e della lettura ad alta voce come modalità attraverso le quali rinforzare quelle competenze emotive necessarie ad un educatore per affrontare questo inedito momento storico.
LLL
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3358320
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact