Il saggio esamina la disciplina italiana sul lavoro etero-organizzato nella prospettiva della disciplina europea sulla concorrenza (art. 173 TFUE) ed affronta la questione relativa alla generalizzazione di un medesimo trattamento a lavoratori autonomi e subordinati verificando quando sussistano le condizioni capaci di escludere il lavoratore destinatario delle tutele dall'area del lavoro autonomo genuino. Gli autori prendono in considerazione la giurisprudenza della corte di giustizia UE e le fonti sovranazionali e propongono una ricostruzione del concetto di etero-organizzazione quale criterio orientativo di carattere generale.

Lavoro autonomo e indicatori di subordinazione nel diritto europeo: l'integrazione del lavoratore nell'organizzazione dell'impresa

sitzia andrea
;
Perrone Francesco
2020

Abstract

Il saggio esamina la disciplina italiana sul lavoro etero-organizzato nella prospettiva della disciplina europea sulla concorrenza (art. 173 TFUE) ed affronta la questione relativa alla generalizzazione di un medesimo trattamento a lavoratori autonomi e subordinati verificando quando sussistano le condizioni capaci di escludere il lavoratore destinatario delle tutele dall'area del lavoro autonomo genuino. Gli autori prendono in considerazione la giurisprudenza della corte di giustizia UE e le fonti sovranazionali e propongono una ricostruzione del concetto di etero-organizzazione quale criterio orientativo di carattere generale.
2020
Le politiche del lavoro della XVIII Legislatura: dal decreto Dignità alla gestione dell'emergenza Covid-19
978-88-921-3574-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/3366332
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact