Lo scopo del presente studio è quello di esplorare tempi e modalità relativi alla comunicazione della diagnosi ai pazienti con Sindrome di Klinefelter (SK) e le principali implicazioni che questa ha sul paziente, in particolare sulla sua salute psicosessuale. È stato somministrato un questionario costruito ad hoc che indagava diversi aspetti relativi alla comunicazione della diagnosi a un campione di 155 pazienti SK di età compresa tra i 18 e i 70 anni. I risultati hanno messo in evidenza una buona qualità della comunicazione della diagnosi e una buona accettazione della stessa. Le preoccupazioni maggiori sono le ridotte dimensione di pene e testicoli e le ricadute sulla fertilità.

La comunicazione della diagnosi nella sindrome di Klinefelter: ricadute sulla salute psicosessuale

Marta Panzeri;Celli Maximiliano;Cavalieri Francesca;Ferlin Alberto;Foresta Carlo
2020

Abstract

Lo scopo del presente studio è quello di esplorare tempi e modalità relativi alla comunicazione della diagnosi ai pazienti con Sindrome di Klinefelter (SK) e le principali implicazioni che questa ha sul paziente, in particolare sulla sua salute psicosessuale. È stato somministrato un questionario costruito ad hoc che indagava diversi aspetti relativi alla comunicazione della diagnosi a un campione di 155 pazienti SK di età compresa tra i 18 e i 70 anni. I risultati hanno messo in evidenza una buona qualità della comunicazione della diagnosi e una buona accettazione della stessa. Le preoccupazioni maggiori sono le ridotte dimensione di pene e testicoli e le ricadute sulla fertilità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3389895
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact