La mappatura dei combustibili forestali è pratica invalsa in alcuni territori, ma altrove la sua implementazione è ostacolata dai costi di produzione. Nel presente studio si sono associati dati LiDAR con dati di campo raccolti in tre aree studio della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, cercando regressioni significative per inferire i dati di input necessari al funzionamento del software di simulazione FLAMMAP. I risultati preliminari sono promettenti e la cartografia derivante può aiutare i gestori territoriali nella definizione delle aree più a rischio di incendio boschivo.

Utilizzo di dati LiDAR per la mappatura dei combustibili forestali in tre aree studio del Friuli-Venezia Giulia

Flavio Taccaliti
Writing – Original Draft Preparation
;
Paola Bolzon
Writing – Review & Editing
;
Emanuele Lingua
Supervision
2021

Abstract

La mappatura dei combustibili forestali è pratica invalsa in alcuni territori, ma altrove la sua implementazione è ostacolata dai costi di produzione. Nel presente studio si sono associati dati LiDAR con dati di campo raccolti in tre aree studio della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, cercando regressioni significative per inferire i dati di input necessari al funzionamento del software di simulazione FLAMMAP. I risultati preliminari sono promettenti e la cartografia derivante può aiutare i gestori territoriali nella definizione delle aree più a rischio di incendio boschivo.
Atti della conferenza ASITA
978-88-941232-7-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3394187
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact