Gli studi effettuati per valutare il ruolo delle matricine nei cedui di castagno concordano nell'affermare che la loro presenza condiziona negativamente la struttura e l'accrescimento dei polloni, limitando in particolare lo sviluppo e la dominanza delle ceppaie. Gli effetti negativi, oltre alla componente cedua, riguardano anche la rinnovazione da seme, soprattutto in caso di matricine di età avanzata e/o con chiome particolarmente sviluppate. E allora perchè obbligarne ancora il rilascio?

Il ruolo delle matricine nei cedui di castagno

samuele pellizzari
Membro del Collaboration Group
;
mario pividori
Writing – Review & Editing
;
enrico marcolin
Writing – Review & Editing
2023

Abstract

Gli studi effettuati per valutare il ruolo delle matricine nei cedui di castagno concordano nell'affermare che la loro presenza condiziona negativamente la struttura e l'accrescimento dei polloni, limitando in particolare lo sviluppo e la dominanza delle ceppaie. Gli effetti negativi, oltre alla componente cedua, riguardano anche la rinnovazione da seme, soprattutto in caso di matricine di età avanzata e/o con chiome particolarmente sviluppate. E allora perchè obbligarne ancora il rilascio?
2023
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/3498268
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND