Il concetto giuridico tardo-medievale della rappresentazione nell'impero e nella chiesa