Immagini di sprovincializzazione: la Madrid cinematografica del primo Almodóvar