Pioppicoltura e Psr: un’opportunità da sfruttare meglio