Lo studio descritto nel presente contributo ha preso in esame il grado di concordanza fra le valutazioni tra pari, le autovalutazioni e le valutazioni dei docenti del corso in merito a unità di apprendimento realizzate dagli insegnanti in servizio coinvolti in un percorso di formazione. Questo confronto ha consentito di indagare, da un lato, lo sviluppo di competenze valutative nell'ambito dell’approccio metodologico proposto con l’intervento di formazione e, dall'altro, la validità di queste procedure di valutazione in un ambito nel quale sono poco esplorate, come quello della formazione degli insegnanti in servizio. Vengono illustrati: l’oggetto, le metodologie didattiche e le finalità dell’intervento formativo; le modalità di conduzione dei processi di valutazione tra pari, autovalutazione e valutazione dei docenti e le potenzialità degli strumenti digitali adottati per tali processi (Peergrade); le analisi statistiche condotte e i risultati ottenuti. Da questi ultimi emergono buoni e ottimi gradi di concordanza fra le valutazioni degli insegnanti e quelle dei docenti del corso, le cui implicazioni vengono discusse.

Quis iudicabit ipsos iudices? Analisi dello sviluppo di competenze in un percorso di formazione per insegnanti tramite la valutazione tra pari e l’autovalutazione

Laura Carlotta Foschi
;
Graziano Cecchinato;Filippo Say
2019

Abstract

Lo studio descritto nel presente contributo ha preso in esame il grado di concordanza fra le valutazioni tra pari, le autovalutazioni e le valutazioni dei docenti del corso in merito a unità di apprendimento realizzate dagli insegnanti in servizio coinvolti in un percorso di formazione. Questo confronto ha consentito di indagare, da un lato, lo sviluppo di competenze valutative nell'ambito dell’approccio metodologico proposto con l’intervento di formazione e, dall'altro, la validità di queste procedure di valutazione in un ambito nel quale sono poco esplorate, come quello della formazione degli insegnanti in servizio. Vengono illustrati: l’oggetto, le metodologie didattiche e le finalità dell’intervento formativo; le modalità di conduzione dei processi di valutazione tra pari, autovalutazione e valutazione dei docenti e le potenzialità degli strumenti digitali adottati per tali processi (Peergrade); le analisi statistiche condotte e i risultati ottenuti. Da questi ultimi emergono buoni e ottimi gradi di concordanza fra le valutazioni degli insegnanti e quelle dei docenti del corso, le cui implicazioni vengono discusse.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/3266060
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact