La pandemia da Covid-19 ha avuto un rilevante impatto su strutture e processi orga-nizzativi interni alle imprese tra cui riduzione dell’autonomia decisionale delle orga-nizzazioni, sostituzione delle routine organizzative con nuove procedure, sperimenta-zione di nuove forme di lavoro. Il contributo analizza come le organizzazioni hanno reagito allo shock da Covid-19 sia nei «70 giorni del progressivo lockdown» sia nei «30 giorni della Fase 2» e indica alcune leve organizzative per potenziare la resilienza delle imprese in termini di robustezza, prontezza e intraprendenza.

Resilienza, lavoro e organizzazione nella pandemia di Covid-19

Gubitta P.;Campagnolo D.
2020

Abstract

La pandemia da Covid-19 ha avuto un rilevante impatto su strutture e processi orga-nizzativi interni alle imprese tra cui riduzione dell’autonomia decisionale delle orga-nizzazioni, sostituzione delle routine organizzative con nuove procedure, sperimenta-zione di nuove forme di lavoro. Il contributo analizza come le organizzazioni hanno reagito allo shock da Covid-19 sia nei «70 giorni del progressivo lockdown» sia nei «30 giorni della Fase 2» e indica alcune leve organizzative per potenziare la resilienza delle imprese in termini di robustezza, prontezza e intraprendenza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/3358581
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact